Maltempo, inizia la conta dei danni. Scene da incubo a Terracina e Pontinia

palasport pontinia 2

Dopo un’autentica bufera abbattutasi sul capoluogo e su buona parte del territorio pontino nel primo pomeriggio, il maltempo sembra aver concesso almeno una tregua temporanea. L’allerta meteo arancione è stato comunque prolungato fino a domani e per tale motivo il Comune di Latina e diversi centri della provincia stanno valutando la possibilità di chiudere le scuole. Rinnovato l’invito a tutta la cittadinanza a limitare gli spostamenti ai soli casi di estrema necessità. Acqualatina, nel frattempo, ha informato che potrebbero verificarsi dei disservizi nell’eventualità di black out elettrici o di abbassamenti di tensione. Tornando ai danni per le raffiche di vento, un vero disastro si è registrato nel pieno centro di Terracina, con numerosi alberi crollati lungo viale Vittoria e in piazza Mazzini. Gravi conseguenze anche a Pontinia, dove è stato letteralmente scoperchiato il palasport di via Aldo Moro.

Share This: