A Cisterna rissa tra indiani con ascia e coltelli, sei denunciati

polizia-di-stato

Furiosa rissa tra indiani, la notte scorsa, in località Le Castella, a Cisterna. Tre persone decise a riscuotere un debito di circa 500 euro sono entrate in contatto con tre connazionali: la colluttazione è degenerata, tanto che uno dei coinvolti ha riportato lesioni per una prognosi di trenta giorni e altri due sono rimasti in osservazione al Goretti di Latina. I sei, di età compresa tra i 25 e i 50 anni, sono stati denunciati dalla polizia per rissa aggravata, lesioni e porto abusivo di armi. Il primo gruppo era composto dal nonno, dal padre e dallo zio della bambina precipitata dal balcone nei giorni scorsi, tuttora in terapia intensiva al Gemelli. Questi ultimi avevano affrontato gli altri con un’ascia, un randello e due coltelli da cucina.

Share This: