Perseguitava l’ex moglie, in manette un noto professionista pontino

polizia2

Un noto professionista pontino, dell’età di 44 anni, è stato arrestato dalla Volante di Latina per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Tutto è partito da una richiesta d’aiuto giunta al 113 da parte dell’ex moglie dell’uomo: intervenuti al terzo piano di una palazzina in via Boito, gli agenti hanno trovato la donna in lacrime e in preda ad una crisi di nervi, mentre il suo ex dal cortile del condominio urlava e minacciava. Alla vista dei poliziotti, prima di essere immobilizzato, il 44enne si è scagliato contro uno di loro colpendolo al volto. Si è poi scoperto che da quasi tre anni l’uomo perseguitava la malcapitata con messaggi e chiamate, pretendendo di essere informato sulla sua vita con la scusa di sapere del figlio minorenne. Condotta al Goretti, la signora è stata refertata con 10 giorni di prognosi, per un grave stato ansioso reattivo.

Share This: