Prima la fuga dopo l’incidente, poi le botte: arrestato un 24enne ad Aprilia

carabinieri notturna

Ieri sera ad Aprilia i carabinieri hanno arrestato un rumeno di 24 anni responsabile di un incidente avvenuto poco prima delle 18 lungo la Nettunense: il ragazzo era andato a schiantarsi con la sua auto contro quella di un 36enne originario di Velletri; inizialmente si era allontanato senza prestare soccorso, poi era tornato sul luogo dello schianto e aveva avuto un acceso diverbio con l’altro automobilista e con i militari intervenuti per i rilievi. Lo straniero era arrivato al punto di alzare le mani, tanto da procurare al 36enne lesioni poi giudicate guaribili in 5 giorni. Per lui sono stati disposti i domicliari per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e omissione di soccorso.

Share This: